"Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista."
Francesco d'Assisi
ExpoNoi

Festival del Gusto e della Cultura Italiana

Paesi italiani  incontrati durante il nostro Tour

In questa sezione trovi informazioni sui paesi che hanno ospitato la nostra Mostra-Mercato, ExpoNoi - Festival del Gusto e della Cultura Italiana

contentmap_module

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Anguillara Sabazia (RM)

Anguillara Sabazia, posta sui rilievi Sabatini, si estende su un promontorio sulla sponda sud-orientale del Lago di Bracciano, il terzo per estensione fra i laghi dell'Italia centrale, dopo il Lago Trasimeno e il Lago di Bolsena. Ciò ne fa un importante centro turistico e balneare.

Nel territorio comunale, ricadono anche le sponde del lago di Martignano, condivise con i comuni di Roma e Campagnano di Roma.

 

 

Per quanto riguarda i primi insediamenti, gli storici concordano sul periodo Repubblicano dell'antica Roma, primo o secondo secolo a.C. Una ricca patrizia romana, Rutilia Polla, possedeva una villa sulle sponde proprio sotto la Collegiata e allevava pesce di lago per rifornire il mercato di Roma. La villa a forma di angolo si chiamava "Angularia" e da qui deriverebbe il nome Anguillara. Divenne comune autonomo nel 1790, per distacco da Roma.

Il suffisso Sabazia, derivante dal nome della zona, serve a distinguerlo da un omonimo centro del padovano, Anguillara Veneta.

 

Monumenti e luoghi d'interesse

Architetture religiose

la collegiata di Santa Maria Assunta è situata sul punto più alto del promontorio ove riposa il paese vecchio, e la terrazza limitrofa. Il paese è stato rifatto completamente nel cinquecento; molte case conservano la struttura medievale ad ambienti sovrapposti, non tramezzati, grandi quanto tutto l'edificio e collegati fra loro da una scala centrale che sbocca nel pavimento dell'ambiente superiore.

  • la quattrocentesca chiesa di San Francesco e i suoi affreschi
  • la chiesa medioevale della Madonna delle Grazie sul lungolago, con l'affresco della Madonna con Bambino
  • la chiesa di San Biagio, cinquecentesca, con le sue tele
  • la chiesetta della SS. Trinità, del 1689, nei pressi del cimitero, appena fuori dal centro storico

Architetture civili

  • la porta cinquecentesca, antico punto di ingresso alla città, sormontata da un orologio e unita da un bastione cinquecentesco al torrione medievale;
  • il torrione medievale, oggi sede del Museo della civiltà contadina e della cultura popolare;
  • il palazzo comunale con i suoi affreschi;

Altro

Fonte acqua Claudia

Ad Anguillara è presente la sorgente di acqua effervescente naturale Clavdia (Claudia). Lo stabilimento di imbottigliamento è gestito dalla Tione s.r.l., mentre la fonte è in gestione al comune. Dal marzo 2009 la fonte comunale è chiusa per la presenza di arsenico e manganese, mentre lo stabilimento funziona regolarmente grazie ad un appropriato depuratore

  • la fontana della Terra;

Siti archeologici

Villaggio neolitico. In località "La Marmotta" è stato scoperto un villaggio neolitico risalente a circa 8.000 anni fa, ora sommerso dalle acque del lago. Nel corso degli scavi subacquei sono stati recuperati importanti reperti, tra cui cinque piroghe. Una di esse è visibile presso il Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini. Un'altra, lunga 9,50 metri e originariamente spezzata in due parti, rinvenuta il 31 luglio 2005 a 12 metri di profondità, è oggi conservata in una teca di 12 metri, contenente sostanze adatte al consolidamento, presso il Centro Espositivo del Neolitico di Anguillara Sabazia, dove dal 1º ottobre 2006 ne è possibile la visione. Il Centro è situato nei pressi della Stazione ferroviaria, in via Anguillarese.

  • il ponte romano che scavalca il fosso lungo via della Cannella;
  • i resti romani su vicolo Grondarella;
  • Villa romana delle Mura di Santo Stefano

Aree naturali

le spiagge e i locali della frazione di Vigna di Valle, situata in un golfo sulla sponda meridionale del lago.

 

Parco naturale regionale del complesso lacuale di Bracciano - Martignano

 

Tradizioni e folclore

  • Festa di settembre in onore della Madonna delle Grazie
  • Sagra del pesce (fine giugno-inizio luglio)
  • Broccoletti in piazza (fine marzo)

 

fonte Wikipedia

 

Come arrivare ad Anguillara Sabazia

-  Da Nord  A1 uscire al casello di Magliano Sabina e proseguire in direzione della Cassia- Roma, attraversare Civita Castellana e proseguire per Nepi e Settevene. Raggiunta la SS Cassia prendere la direzione per Roma, Monterosi, Campagnano seguendo le indicazioni  per   Anguillara. Con Le- Seguire la Cassia per la via Baccianese, deviando poi a destra seguendo le indicazioni stradali per Anguillara. 

 

- Per coloro che giungono al G.R.A.(Grande Raccordo Anulare): uscita n° 3 Cassia, direzione Viterbo per la via Braccianense, direzione Bracciano/Anguillara/Cesano, fino al bivio per Cesano proseguire per 500mt. svoltando a destra sulla via Anguillarese (si arriva ad Anguillara anche dalla via Aurelia o Cassia bis). 

contentmap_plugin

Segnala il tuo evento

Aggiungi un evento è facile e gratis !!! 

CLICCA QUI

Aggiungi evento

 


Collaboriamo


Sei un Comune, una Proloco o una Associazione
interessata a portare nel tuo territorio 
ExpoNoi e il Festival del Gusto e della Cultura Italiana ?
Contattaci senza impegno!!! --> CLICCA QUI


Newsletter

Appassionato di Mercatini ? Vuoi essere informato sui mercatini da visitare ? Iscriviti alla nostra newsletter!
newsletter

ISCRIVITI ORA


Collabora con noi!!!

Collabora con noi! Pubblica le tue esperienze e le tue avventure alla ricerca del luoghi più misteriosi e magici d'Italia. 

CLICCA QUI

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo